ECODESIGN online PILOT

Assicurare etichettature dei materiali conformi agli standard

Se non è possibile riusare componenti o adattarli all'uso in altri prodotti i materiali contenuti in essi devono essere riciclati. Per questa procedura è essenziale che materiali possono essere identificati inequivocabilmente per mezzo di etichette standard. Prodotti che contengono materiali che non sono stati identificati correttamente, molto spesso, finiscono in un cumulo di rifiuti anche se il riciclaggio di materiali sarebbe stato possibile.


Rendere possibile la separazione dei materiali per il riciclaggio

Il riciclaggio di materiali richiede l'uso di materiali uniformi o almeno riciclabili. Se il prodotto contiene materiali incompatibili questi dovrebbero essere separabili. Con lo scopo di riciclare il materiale separandolo, non bisogna necessariamente evitare di distruggerlo ma una soluzione appropriata è stabilire determinati punti di rottura.. La progettazione dovrebbe consentire una facile separazione dei materiali diversi.


Assicurare una semplice estrazione delle sostanze dannose e preziose

In molti prodotti l'uso di sostanze dannose o preziose è inevitabile. Queste sostanze dannose, (che danneggerebbero il riciclaggio), o sostanze preziose (che trattengono il loro alto valore solo quando vengono trattate separatamente), dovrebbero essere facilmente identificabili per assicurare che siano estratte e riciclate. Un'identificazione mancante o scorretta, o uno smontaggio ingombrante contrastano questo obiettivo.


Assicurare che i materiali siano adatti ad essere riciclati

Se il riuso di parti del prodotto non è possibile, allora lo scopo dovrebbe essere il riciclo di materiali al più alto livello possibile. Se ci sono alternative con proprietà equivalenti, la riciclabilità può essere un fattore decisivo nella scelta dei materiali.


Assicurare che la superficie di rivestimento ed il materiale di base siano adatti al riciclaggio

La superficie di rivestimento tipicamente forma un composto inseparabile col materiale di base. Comunque, questo non dovrebbe danneggiare la riciclabilità dei materiali. Una progettazione intelligente dei componenti ed una selezione adeguata dei materiali assicurerà compatibilità dei materiali per il riciclaggio.


Rendere possibile l'estrazione dei materiali di processo e delle inevitabili sostanze dannose

Per dismettere i materiali di processo e le inevitabili sostanze pericolose in un modo adeguato per l'ambiente, si deve fare in modo che essi possano essere separati dai componenti dopo l'uso. Questo richiede una semplice estrazione ed un' adeguata etichettatura dei componenti che contengono sostanze dannose.


Tenere in considerazione le opportunità dell'utente finale per la dismissione e fornire le istruzioni per la dismissione

Di solito, i consumatori non sono abituati ad impiegare proprie risorse per la dismissione di un prodotto. Per questo, una dismissione adeguata per l'ambiente dovrebbe essere semplice e non dovrebbe richiedere mezzi a un abituale utente finale. Inoltre, è utile fornire all'utente informazioni che concernono una dismissione adeguata ed incoraggiare un comportamento corretto dell' utente.


top design & copyright © by TU Wien, Institute for Engineering Design - ECODESIGN